G.B. Palumbo & C. Editore S.p.A. - Rivista annuale online di studi sul teatro antico

Dionysus ex Machina

Elenco notizie
Ordina per:
  • Carlo Fanelli, "Con la bocca di un'altra persona"

    categoria: recensioni libri
    pubblicato il: 12 Giugno 2012

    editore Bulzoni
    collana Biblioteca teatrale , nr. 175
    data di pubblicazione 2011
    pagine 350
    prezzo 28,00 euro


    Oggetto d’indagine di questo volume sono i rapporti tra la drammaturgia del primo Cinquecento e manierista e la retorica classica. Ciò che viene posto in analisi è, infatti, l’apporto normativo fornito dalle regole dell’eloquenza di Cicerone e Quintiliano e dagli aspetti precettistici della poetica e della retorica aristotelica alla drammaturgia e alla messinscena nel teatro rinascimentale. Inserita all’interno del “dispositivo” socio-culturale e antropologico cortigiano, la retorica si impone come nucleo regolistico per il teatro, ma anche per la codificazione delle buone maniere. Installata nella logica autoriflessiva del teatro di corte della prima metà del Cinquecento, la retorica, quale strumento prescrittivo ed eticizzante, viene messa in crisi da esperienze “eversive” come quelle di Pietro Aretino e Ruzante e poi superata, in età manieristica, da autori come Giordano Bruno la cui concezione teatrale è suggestionata dalle teorie filosofiche e scientifiche coeve. Infine, la retorica viene riconvocata in sede tragica da drammaturghi come Trissino, Giraldi Cintio e Sperone Speroni e riacquista fondamento normativo ed etico nella pedagogia e nell’esperienza teatrale dei Gesuiti.

    Continua...
  • Martina Treu

    Eschilo, Goethe, Shelley, Gide, Pavese, "Prometeo. Variazioni sul mito"

    categoria: recensioni libri
    pubblicato il: 16 Aprile 2012

    Venezia, Marsilio, 2011

    «Chissà se la rupe c’era, e chissà che aspetto aveva, nel teatro che ospitò – non sappiamo dove né quando – la prima rappresentazione del Prometeo incatenato.» (p.7): un bell’inizio, ad effetto, per il dotto e corposo saggio introduttivo di Condello, curatore oltre che traduttore del dramma eschileo, nel recente volume che arricchisce la collana Variazioni sul Mito. E sin dalle prime pagine l’introduzione affronta vari aspetti della scenografia e della messinscena, antica e moderna, in modo personale, mai prevedibile e a tratti sorprendente, con una rara sensibilità teatrale oltre che con grande attenzione alla valenza simbolica degli oggetti scenici. Solo in un secondo tempo tratta il problema della discussa paternità del dramma attribuito a Eschilo, e ne sintetizza i termini e gli argomenti con equilibrio e chiarezza.

    Continua...
  • Mariapia Iacopino

    Giulio Guidorizzi (a cura di), Il Mito Greco. Vol. 2. Gli eroi

    categoria: recensioni libri
    pubblicato il: 15 Marzo 2012

    Nel primo volume Il Mito Greco – Gli dèi, uscito nel 2009 – il curatore Giulio Guidorizzi, in perfetta armonia con il carattere fortemente estetico del mito greco, tracciava un ampio e variegato panorama dei racconti mitici sulle divinità partendo dai miti delle origini e dalle nascite, trattati diacronicamente, per proseguire individuando alcune categorie logico-simboliche (il tempo-spazio, il dolore, l’Eros, le divinità legate all’acqua, gli esseri né divini né mortali) che ben rappresentano le strutture profonde del mito e ne spiegano la sua funzione. È appena uscito ora il volume sugli Eroi che completa il piano dell’opera.

    Continua...
  • Andrea Capra

    Andrea Rodighiero e Paolo Scattolin (a cura di), Nascita e rinascita del coro greco

    categoria: recensioni libri
    pubblicato il: 30 Gennaio 2012

    "...un enorme individuo dotato di polmoni soprannaturali". Funzioni, interpretazioni e rinascite del coro drammatico greco

    Edizioni Fiorini, Verona, 2011.
    ISBN: 978-88-96419-27-4
    Pagine: XI-399
    Collana: Kátoptron (Studi e testi di filologia greca)
    Prezzo: 38 Euro

    L'affascinante definizione del coro greco che dà il titolo a questo bel libro è tratta da una pagina del Dramma musicale greco di Nietzsche. Il volume, figlio alla lontana di un convegno promosso da Guido Avezzù a Verona nel 2007, raccoglie dieci contributi che spaziano dal mondo antico fino – per l'appunto – alla filosofia di Nietzsche.

    Continua...
  • Vincenzo Blasi

    Luciano Canfora, Il copista come autore

    categoria: recensioni libri
    pubblicato il: 28 Novembre 2011

    Sellerio (collana «La memoria»), Palermo 2002, pp. 113 - ISBN 88-389-1784-1 - € 8.00 (a cura di Vincenzo Blasi)

    In questo agile volumetto selleriano, Luciano Canfora, ordinario di Filologia greca e latina presso l’Università di Bari, guida il lettore lungo un percorso attraverso i secoli, alla scoperta del complesso meccanismo che ci ha consentito di conoscere gli autori e le opere dell’antichità classica e le modalità della loro trasmissione. Con la chiarezza e il rigore consueti, il filologo classico analizza in nove brevi capitoli alcuni aspetti storico-linguistici della filologia classica e moderna. Dalla lettura emerge quanto di appassionante ci sia nel lavoro dei filologi, sia di quelli che hanno operato nella stessa “civiltà” degli autori antichi – con un carico ragionevolmente minore di problemi di comprensione e interiorizzazione del testo – sia di quelli che, in tempi più recenti, si sono occupati di manoscritti tramandati da circa due millenni.

    Continua...
  • Vincenzo Blasi

    Alberto Angela, Impero

    categoria: recensioni libri
    pubblicato il: 28 Novembre 2011

    Mondadori-Rai Eri (collana «Ingrandimenti»), Milano 2010, pp. 508, ill. - ISBN 978-88-04-59239-6 - € 21.00 - (a cura di Vincenzo Blasi)

    Dopo il bestseller Una giornata nell’antica Roma dove, in un ipotetico martedì del 115 d.C., aveva guidato il lettore per le strade dell’Urbe, Alberto Angela torna a parlare dell’età romana raccontandoci un lungo viaggio, che inizia a Roma e a Roma torna più volte, attraverso i territori e fino alle estreme periferie dell’Impero ai tempi di Traiano. Il libro – ideale prosecuzione del primo, tanto da riprendere la narrazione proprio dal mattino seguente – è il risultato di un lavoro di ricerca durato tre anni su stele tombali, iscrizioni e testi antichi, scoperte archeologiche, saggi e ricerche di studiosi. È basato su fatti realmente accaduti ancorché raccontati con lo stile di un romanzo. «Anche i nomi, i dialoghi e il luoghi raccontati nel libro sono veri – precisa l’autore – niente è inventato.

    Continua...
  • Vincenzo Blasi

    Tonio Hölscher, Il mondo dell'arte greca

    categoria: recensioni libri
    pubblicato il: 24 Maggio 2011

    "Il mondo dei Greci era pieno di immagini". E fin qui niente di strano per chi come noi assiste quotidianamente e in tutte le forme al trionfo su scala globale dei media figurativi.

    Continua...
  • Vincenzo Blasi

    Bernhard Zimmermann, La commedia greca. Dalle origini all'età ellenistica

    categoria: recensioni libri
    pubblicato il: 24 Maggio 2011

    Fin dalla sua prima pubblicazione, a Dusseldorf nel 1998, il libro di Bernhard Zimmermann ottenne un notevole successo e un consenso internazionale. Dalle origini fino all'età ellenistica, traccia la storia della commedia greca, dei suoi autori, delle rappresentazioni, nonché delle vicende politiche e sociali entro cui nacque e si sviluppò.

    Continua...
  • Antigone e le Antigoni

    categoria: recensioni libri
    pubblicato il: 01 Marzo 2011

    Anna Maria Belardinelli e Giovanni Greco (a cura di), Antigone e le Antigoni. Storia forme fortuna di un mito, Atti del convegno internazionale (Roma, 13, 25-26 Maggio 2009, Sapienza Università di Roma), Milano, Le Monnier Università-Mondadori Education, 2010.

    "Antigone e Creonte confliggono, ma sono, al contempo, speculari, portatori di due visioni ugualmente destinate alla sconfitta, due forme di cattivo phronein, entrambe sbagliate, senza futuro, condannate a priori all'infelicità, alla catastrofe.... " (Giovanni Greco)

    Continua...
  • Vincenzo Blasi

    Un giorno al Colosseo.

    categoria: recensioni libri
    pubblicato il: 01 Marzo 2011

    Fik Meijer, Un giorno al Colosseo. Il mondo dei gladiatori, Laterza (collana «Economica Laterza»), Roma-Bari 2006, pp. XVI-237, ill., € 9.00 (a cura di Vincenzo Blasi)

    Eredità dell’antica usanza dei sacrifici umani, celebrazione in onore dei defunti, appendice delle guerre di conquista condotte da Roma, imitazione del militarismo e dell’imperialismo, puro intrattenimento o valvola di sfogo per il popolo: quando si parla di spettacoli nell’antica Roma, il pensiero corre inevitabilmente ai gladiatori e al Colosseo, anche se prima della costruzione degli anfiteatri i ludi gladiatorii si svolgevano nel circo o nel foro. Duelli o combattimenti di massa, sanguinari e cruenti, che ancora oggi provocano in chi legge fascino e sconcerto, e negli storici una certa difficoltà nel fornirne spiegazioni soddisfacenti sul perché la cultura romana concedesse spazio a queste smisurate crudeltà.

    Continua...
Cerca in notizie...

Puoi affettuare la ricerca inserendo
il titolo o l’autore.

Scheda abboanmenti

Registrati gratuitamente alla rivista online

Dionysus ex machina, rivista on line di studi sul teatro antico pubblicata con cadenza annuale, si articola in sei sezioni (Testi, Dopo l'antichità, Scene, Monumenti, Cinema, Laboratori. Scuola e Università) e in uno spazio ulteriore (Notizie) costantemente aggiornato, che ospita annunci, recensioni e agili schede di spettacoli teatrali, libri, convegni, festival attinenti alla drammaturgia e, più in generale, alla cultura classica. Sono disponibili liberamente tutti gli articoli, i contenuti multimediali, lo spazio Notizie e i link, previa registrazione gratuita.

I volumi della Biblioteca di DEM possono essere acquistati interamente o per singoli articoli tramite Casalini Libri.

REGISTRATI