G.B. Palumbo & C. Editore S.p.A. - Rivista annuale online di studi sul teatro antico

Dionysus ex Machina

Dionysus ex Machina n.7
N.7 - anno 2016
g.b. palumbo editore & c. s.p.a.
Immagine copertina
pubblicazione: N.4 - Anno 2013
Codice articolo: DEM2013151619
Michalis Traitsis, Massimo Burigana

Casa di reclusione femminile della Giudecca. "Le Troiane": un'esperienza di teatro come strumento pedagogico ed educativo

Nel quadro del progetto teatrale Passi Sospesi di Balamòs Teatro negli Istituti Penitenziari di Venezia (Casa Circondariale Maschile di Santa Maria Maggiore e Casa di Reclusione Femminile, Giudecca), si è svolto presso il carcere femminile della Giudecca un laboratorio annuale condotto dal regista Michalis Traitsis su Le Troiane di Euripide. Vi si è concluso nel 2012 con uno spettacolo presentato nel penitenziario veneziano e replicato a Padova al Teatro delle Maddalene per il Festival delle Relazioni Urbane. Si propongono qui due diverse prospettive di riflessione sull’esperienza, quella del regista, che presenta la sua lettura del testo antico, maturata in relazione allo sguardo delle attrici detenute sulle tematiche euripidee, e quella dell’insegnante di Lettere che opera nella scuola del carcere e che ha collaborato con il laboratorio nel quadro delle attività didattiche di Educazione degli Adulti. Il contributo è integrato nel video di Marco Valentini, che documenta le dinamiche pedagogiche del laboratorio dedicato alla tragedia euripidea.

In the context of the theatre project Passi Sospesi organized by Balamòs Teatro at the Correctional Institutions of Venice (Casa Circondariale Maschile di Santa Maria Maggiore e Casa di Reclusione Femminile, Giudecca), an annual workshop on Euripides’ The Trojan Women was held by director Michalis Traitsis at the Female Correctional Insitute in Giudecca. The workshop ended in 2012 with a show performed at the Penitentiary and then replayed at Teatro delle Maddalene in Padua during the Festival delle Relazioni Urbane (Urban Relations Festival). We hereby propose two different perspectives on this experience: that of the Director, who proposes his reading of the ancient text, inspired by the actresses-convicts, and that of the literature teacher who works at the penitentiary’s school and participated in the workshop within the context of Adult Education activities. The contribution is complemented by Marco Valentini’s video, which documents the pedagogic dynamics of the workshop in the wider framework of the project Passi Sospesi, developed at the two Correctional Institutions of Venice.

Scarica l'articolo completo

Tutti gli articoli, i contenuti multimediali, lo spazio Notizie e i link Sono disponibili liberamente previa registrazione gratuita.
I volumi della Biblioteca di DEM possono essere acquistati interamente o per singoli articoli tramite Casalini Libri.

REGISTRATI

Contributo video



Galleria fotografica

Cerca nel sito...

Puoi affettuare la ricerca inserendo
il titolo, l’autore o il codice articolo.

La Biblioteca di DEM

In questa sezione sono raccolti i volumi fuori serie che fanno riferimento a Dionysus ex machina per contenuti legati al mondo del teatro antico. Vi si trovano atti di convegni e monografie nonchè raccolte di saggi sempre sul tema del teatro antico.

Gli indici dei volumi sono consultabili online ed è possibile acquistare in formato ebook sia l'intera opera che alcune sue parti (ad esempio gli atti dei ocnvegni sono acquistabili anche per singolo articolo)...

Continua...