G.B. Palumbo & C. Editore S.p.A. - Rivista annuale online di studi sul teatro antico

Dionysus ex Machina

Dionysus ex Machina n.7
N.7 - anno 2016
g.b. palumbo editore & c. s.p.a.
Immagine copertina
pubblicazione: N.2 - Anno 2011
Codice articolo: DEM201168517
Natalia Palomar

Uccellacci e uccellini

un doble giro coral más allá de Aristófanes

Uccellacci e uccellini (Pasolini 1966) può offrire una grande ricchezza e diversità di elementi a paragone con la commedia di Aristofane Ornithes, anche se nel film non troviamo nessun riferimento esplicito al testo greco. È evidente invece il motivo tradizionale della predica di San Francesco agli uccelli, nell’episodio da cui prende il nome il film. Questo lavoro mette a confronto le due opere. Il registro comico del film consente di mettere a fuoco una questione chiave: l’elaborazione di una certa figura corale da parte di Pasolini, coincidente con il motivo nucleare della commedia antica, il suo coro di Uccelli. Mostreremo che nel film come nella commedia una coppia di protagonisti in cammino incontrano un uccello parlante e dialogano con lui. Di seguito anche loro “si uccellizzano” per convincere con linguaggi adeguati due collettivi (corali) di uccelli, che hanno perfino due corifei: il falco e il passero con cui Pasolini risolve l’episodio, prefigurando così la fine dell’intero film. Questo argomento viene illustrato da fotogrammi, altre immagini, inserti video e audio.

Uccellacci e uccellini (Pasolini 1966) offers a wide range of elements for a comparison with Aristophanes’ comedy Birds. However, we find no explicit reference to the Greek text. Instead, there is evidence of another folk theme, San Francesco preaching to the birds, in an outstanding episode from which the film takes its title. This paper proposes a collation of the two works, focusing on the comic register of the film and centering on a key question: a kind of choral figure created by Pasolini which corresponds to the motive that gives name to the ancient comedy: a chorus of birds. We show how in both cases there is a pair of walking protagonists who meet a talking bird and strike up a conversation with it. After this, they become somehow “birdized” in order to achieve their aim of convincing two (choral) groups of birds. The plot is resolved by two single birds acting as choryphaeus, in a way that prefigures the end of the film.The text is illustrated with shots, other images, audio and selected sequences of the film.

Scarica l'articolo completo

Tutti gli articoli, i contenuti multimediali, lo spazio Notizie e i link Sono disponibili liberamente previa registrazione gratuita.
I volumi della Biblioteca di DEM possono essere acquistati interamente o per singoli articoli tramite Casalini Libri.

REGISTRATI

Contributo video


Pier Paolo Pasolini - Uccellacci e uccellini - Presentacion


Pier Paolo Pasolini - Uccellacci e uccellini - Cuervo


Pier Paolo Pasolini - Uccellacci e uccellini - Halcones


Pier Paolo Pasolini - Uccellacci e uccellini - Viejas


Pier Paolo Pasolini - Uccellacci e uccellini - Gorriones


William Bedell Stanford - The Sound of Greek: studies in the Greek. Theory and practice of Euphony - Berkeley, 1967 - contributo audio: cfr. pdf, p. 551

Galleria fotografica

Cerca nel sito...

Puoi affettuare la ricerca inserendo
il titolo, l’autore o il codice articolo.

La Biblioteca di DEM

In questa sezione sono raccolti i volumi fuori serie che fanno riferimento a Dionysus ex machina per contenuti legati al mondo del teatro antico. Vi si trovano atti di convegni e monografie nonchè raccolte di saggi sempre sul tema del teatro antico.

Gli indici dei volumi sono consultabili online ed è possibile acquistare in formato ebook sia l'intera opera che alcune sue parti (ad esempio gli atti dei ocnvegni sono acquistabili anche per singolo articolo)...

Continua...