G.B. Palumbo & C. Editore S.p.A. - Rivista annuale online di studi sul teatro antico

Dionysus ex Machina

g.b. palumbo editore & c. s.p.a.
pubblicazione: N.1 - Anno 2011
G. Piva

Le vicende di Eracle nel teatro di Epicarmo: osservazioni sul fr. 92 K.-A.

Epicharm's dramata on Herakles appear contextual to Hieron's tyranny cultural climate. A comparison between Epicharm's and Pindar's use of identical mythical themes connected to Herakles in the same milieu (that of the Dinomenid court of Syracuse) brings to light some Epicharmean modalities of mythical matter's selection and rielaboration. This allows one to conjecture any aspects of Epicharm's dramaturgy as well as to assume that his mythical dramas were not just entertainement pieces, but that they also allusively (and sometimes critically) mirrored particular events in the Syracusan history.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Procedi all'acquisto

Acquista questo numero

Per acquistare questo numero della Biblioteca di DEM, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Procedi con all'acquisto
Scheda abboanmenti

Registrati gratuitamente alla rivista online

Dionysus ex machina, rivista on line di studi sul teatro antico pubblicata con cadenza annuale, si articola in sei sezioni (Testi, Dopo l'antichità, Scene, Monumenti, Cinema, Laboratori. Scuola e Università) e in uno spazio ulteriore (Notizie) costantemente aggiornato, che ospita annunci, recensioni e agili schede di spettacoli teatrali, libri, convegni, festival attinenti alla drammaturgia e, più in generale, alla cultura classica. Sono disponibili liberamente tutti gli articoli, i contenuti multimediali, lo spazio Notizie e i link, previa registrazione gratuita.

I volumi della Biblioteca di DEM possono essere acquistati interamente o per singoli articoli tramite Casalini Libri.

REGISTRATI