G.B. Palumbo & C. Editore S.p.A. - Rivista annuale online di studi sul teatro antico

Dionysus ex Machina

Immagine copertina
pubblicato il: 11 Settenbre 2014
categoria: recensioni libri
Claudio Longhi

Marco De Marinis, "Il teatro dopo l'età dell'oro. Novecento e oltre"

Roma, Bulzoni, 2013, pp. 416 (Collana «Culture Teatrali» 14) ISBN: 978-88-7870-887-7

Circa tre lustri ci separano ormai dal Novecento: quasi quindici anni che potrebbero anche aumentare se, rinunciando alla mera contabilità cronologica scandita dalle cifre a doppio zero, decidessimo di affidarci ad un sistema di computo del tempo più flessibile e adattabile all’irregolare fluire degli eventi, e al loro valore simbolico, disposto a chiudere il saeculum che ci siamo appena lasciati alle spalle al 1989 (caduta del muro di Berlino) o, per attestarci da subito su di un terreno più propriamente teatrale, al 1984 (chiusura definitiva del Teatr Laboratorium di Grotowski), al 1985 (morte di Julian Beck) o ancora al 1999 (morte di Grotowski) – con l’avvertenza che spostare dal 1984 al 1999 la ‘deadline’ del Novecento a teatro non è certo oscillazione di poco momento (e non solo in termini di calendario).

Quindici o forse più anni: quasi una generazione insomma – il tempo fisiologico, a un dipresso, per un passaggio di testimone da padre a figlio. È dunque arrivato il momento di cominciare a capire cosa effettivamente è (stato) il Novecento e cosa è, eventualmente, cambiato dopo la sua fine. Arduo cimento a petto della molteplicità di personaggi ed accadimenti (e sul côté teatrale di teorie e poetiche ed esperienze) che subito si squaderna sotto gli occhi dell’osservatore, sia nel tempo lungo del XX secolo, sia nel tempo breve della generazione che gli è succeduta, e – proprio in ragione della complessità della realtà da studiare – un cimento che forse (con buona pace di Kojève o Fukuyama) impone – per lo meno in prima battuta – l’approccio dello storico.

Per continuare a leggere, scarca gratuitamente il pdf.

Scarica la notizia completa

Articolo completo

Fai clic sull'icona del file a lato
per scaricare la notizia completo
in formato Acrobat PDF.

Cerca in notizie...

Puoi affettuare la ricerca inserendo
il titolo o l’autore.

Scheda abboanmenti

Registrati gratuitamente alla rivista online

Dionysus ex machina, rivista on line di studi sul teatro antico pubblicata con cadenza annuale, si articola in sei sezioni (Testi, Dopo l'antichità, Scene, Monumenti, Cinema, Laboratori. Scuola e Università) e in uno spazio ulteriore (Notizie) costantemente aggiornato, che ospita annunci, recensioni e agili schede di spettacoli teatrali, libri, convegni, festival attinenti alla drammaturgia e, più in generale, alla cultura classica. Sono disponibili liberamente tutti gli articoli, i contenuti multimediali, lo spazio Notizie e i link, previa registrazione gratuita.

I volumi della Biblioteca di DEM possono essere acquistati interamente o per singoli articoli tramite Casalini Libri.

REGISTRATI