G.B. Palumbo & C. Editore S.p.A. - Rivista annuale online di studi sul teatro antico

Dionysus ex Machina

Dionysus ex Machina n.7
N.7 - anno 2016
g.b. palumbo editore & c. s.p.a.
pubblicazione: N.7 - Anno 2016
Codice articolo: DEM2016225535
Giuseppe Pucci

Se una Luna Rossa rischiara la reggia degli Atridi

Antonio Capuano’s Luna Rossa (2001) adapts Aeschylus’ Oresteia to the deeds of a modern family of camorra (the Neapolitan mob). Capuano uses the Greek myth to explore, in an anthropological perspective, the persistence of archaic archetypes in contemporary South Italian society.

In Luna Rossa (2001) Antonio Capuano adatta l’Orestea di Eschilo alle vicende di una moderna famiglia di camorristi napoletani. Il mito greco è utilizzato per indagare, con sguardo da antropologo, le sopravvivenze di archetipi arcaici nella società meridionale contemporanea.

Scarica l'articolo completo

Tutti gli articoli, i contenuti multimediali, lo spazio Notizie e i link Sono disponibili liberamente previa registrazione gratuita.
I volumi della Biblioteca di DEM possono essere acquistati interamente o per singoli articoli tramite Casalini Libri.

REGISTRATI
Cerca nel sito...

Puoi affettuare la ricerca inserendo
il titolo, l’autore o il codice articolo.

La Biblioteca di DEM

In questa sezione sono raccolti i volumi fuori serie che fanno riferimento a Dionysus ex machina per contenuti legati al mondo del teatro antico. Vi si trovano atti di convegni e monografie nonchè raccolte di saggi sempre sul tema del teatro antico.

Gli indici dei volumi sono consultabili online ed è possibile acquistare in formato ebook sia l'intera opera che alcune sue parti (ad esempio gli atti dei ocnvegni sono acquistabili anche per singolo articolo)...

Continua...